L’area delle balze, che si trova nella zona centrale del Valdarno, fra Firenze ed Arezzo, è facilmente raggiungibile da queste due città ed offre al visitatore una vista incredibile su queste strutture geologiche formatesi successivamente al prosciugamento di un antichissimo lago.

Vediamo come si possono ragiungere le balze del valdarno:

In auto: Se si arriva in auto la via più diretta è quella che passa per l’autostrada del sole. Si esce all’uscita Valdarno e si prosegue verso le varie zone delle balze, fra Reggello e Montemarciano.

In treno: se si arriva in treno la stazione migliore nella quale scendere per arrivare alle balze è quella di Montevarchi-Terranuova. Da qui si possono prendere i trasporti pubblici locali per raggiungere le balze.

Questa area del Valdarno, essendo molto vasta, offre molti itinerari che è possibile intraprendere a piedi per ammirare al meglio la bellezza di queste antiche strutture geologiche.

– Il sentiero più caratteristico “dell’acqua zolfina” a Castelfranco di Sopra
– A Reggello, specialmente in località Pian di Tegna, Gretaio, Rio di Luco ed Ostina
– Fra Pian di Scò e Faella, con le zone di di Vaggio e Montecarelli
– La zona di Persignano, Montemarciano e Montalto
– La zona intorno al paese di Terranuova Bracciolini
– A Laterina dove rimangono ancora alcune punte